Organi politici

Il sindaco del Comune di Nogaredo è Fulvio Bonfanti

organo_politico

Composta da Sindaco ed Assessori, esercita attività di impulso e proposta nei confronti del Consiglio e attua gli indirizzi dallo stesso approvati.

organo_politico

Il Consiglio comunale è titolare della funzione di indirizzo, programmazione e controllo politico-amministrativo nei confronti degli altri organi comunali, dell'organizzazione amministrativa e degli enti comunali dipendenti.
Al Consiglio comunale competono le scelte fondamentali in tema di pianificazione urbana, di programmazione economica finanziaria, di politica tariffaria, di gestione dei servizi pubblici locali, di definizione degli indirizzi per la nomina o la designazioni dei rappresentanti del Comune presso enti, aziende ed istituzioni. 
Il Consiglio comunale approva lo statuto comunale, ogni sua modifica, tutti i regolamenti e delibera in materia di toponomastica.

Documenti utili

pagina_sito

Sezione del sito contenente tutti i moduli dell'Amministrazione Comunale, fatta eccezione per la modulistica utile per l'attività edilizia e attività produttive scaricabile dal sito del Consorzio dei Comuni Trentini www.modulistica.comunitrentini.tn.it (apre il link in una nuova finestra)

pagina_sito

Piani e progetti

pagina_sito

Sezione che contiene i regolamenti approvati dal Consiglio comunale

Altre informazioni

Numeri telefonici:

  • Ufficio Demografico +39 0464 498230
  • Ufficio Segreteria +39 0464 498969
  • Ufficio Finanziario  +39  0464 498295
  • Ufficio Tecnico  +39 0464 461106
  • Centralino  +39 0464 410257
  • Fax +39 0464 461810
  • E-mail nogaredo@postemailcertificata.it

Orario di apertura al pubblico:

  • Lun - Mar - Ven: 08.30 - 12
  • Mer: 08.30 - 12.30 e 15 - 18

Ufficio Tributi: secondo lunedi di ogni mese: 08.30-12

I dati, le informazioni e i documenti contenuti nella presente sezione, denominata “Amministrazione trasparente” sono pubblicati in conformità a quanto disposto dagli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche amministrazioni, la cui disciplina organica è dettata dalla Legge 6 novembre 2012, n. 190, dalla Legge regionale 29 ottobre 2014 n. 10 e dal Decreto legislativo 14 marzo 2013 n. 33. La strutturazione della sezione è conforme alle previsioni di cui all’Allegato 1 del Decreto Legislativo 14 marzo 2013 n. 33.