Ti trovi in:

Home » Comune » Organizzazione comunale » Uffici » Demografico - elettorale

Demografico - elettorale

di Sabato, 26 Aprile 2014 - Ultima modifica: Lunedì, 19 Ottobre 2015

Ufficio Demografico

Telefono segreteria
0464 498230
Fax
0464 461810
Competenze

L'Ufficio Demografico registra i movimenti delle persone residenti sul territorio comunale e consente la rilevazione dei dati inerenti la situazione demografica del Comune.

Presso questo ufficio viene conservato il registro della popolazione residente, una raccolta di schede individuali e di famiglia contenenti notizie relative alle persone e alle famiglie residenti nel Comune, notizie che derivano dalle dichiarazioni degli interessati, da accertamenti d'ufficio e da comunicazioni dell'ufficio di Stato civile. Per ogni persona residente nel Comune esiste una scheda individuale che contiene i dati anagrafici dell'intestatario. Le schede di famiglia sono intestate al capofamiglia e riportano i dati di tutti i componenti il nucleo famigliare. Nel corso degli anni tali schede vengono modificate, cancellando le persone che cessano di far parte della famiglia e iscrivendo i soggetti che vi entrano a far parte.

Servizi erogati dall'ufficio:

  • Rilascio e rinnovo carte di identità: la carta di identità viene rilasciata ai residenti nel Comune o iscritti all'AIRE. Per il rilascio del documento presentarsi all'ufficio con 3 fotografie recenti formato tessera e con i genitori in caso di richiedente minorenne per assenso all'espatrio. Rinnovo della carta d'identità: può essere rinnovata a decorrere dal 180° giorno precedente la scadenza. Il rinnovo si ottiene presentando 3 fotografie e la carta d'identità scaduta (o in scadenza). In caso di smarrimento, furto o deterioramento occorre presentare denuncia presso l'autorità di PS e portarla in Comune. I cambi di residenza non comportano la sostituzione della carta di identità. Per i cittadini italiani maggiorenni la carta d'identità é valida per l'espatrio, purché gli stessi dichiarino di non trovarsi nelle condizioni che impediscono il rilascio del passaporto; per i minori occorre l'assenso dei genitori o di coloro che esercitano la patria potestà. Per i cittadini stranieri non è valida per l'espatrio. Per i cittadini interdetti o inabilitati occorre la firma del tutore o del curatore
  • Richiesta di nuova numerazione civica: Per gli edifici di nuova costruzione occorre richiedere il numero civico da attribuire a tutti gli accessi esterni dell'edificio. La targhetta col numero dovrà essere posta a cura del proprietario in alto a destra di ogni accesso. Se dall'ingresso esterno si accede a più ingressi interni si dovrà comunicare all'ufficio il numero degli interni con i nomi dei singoli proprietari.
  • Rilascio certificati anagrafici: dal 2012 sono entrate in vigore le nuove norme che vietano di emettere certificati da produrre alle pubbliche amministrazioni e ai privati gestori di pubblico servizio. Con l'autocertificazione si sostituiscono i certificati o gli atti di notorietaà. L'autocertificazione è gratuita e gli Enti pubblici e le società concessioanrie di pubblico servizio hanno l'obbligo di accettarla. I cittadini extracomunitari possono usare l'autocertidficazione solo se sono legalmente residenti in Italia. Dal 1 gennaio 2012 non è più consentio al Servizio demografico emettere certificati anagrafici e di stato civile diretti ad altre pubbliche amministrazioni e a privati gestori di pubblici servizi. I cittadini possono utilizzare l'autocertificazione e la dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà.
Personale

Posizionamento nell'organigramma

Servizio di appartenenza

Riferibili a Demografico - elettorale