Frazioni

di Lunedì, 07 Aprile 2014

Elenco delle frazioni del Comune di Nogaredo

Proseguendo la Strada Provinciale S.P. 90 Destra Adige da Villa Lagarina verso il Comune di Isera arriviamo nelle verdi campagne coltivate a vite e ciliegi della frazione Brancolino.
In questa frazione troviamo, di rilevanza storica appoggiata al muro della prima casa di Via Silvestri, dietro la Chiesa, una stele con la scritta "Qui si depongon l'armi o si levan le cartelle F.C.L." (Feudo Conti Lodron). La stele era situata anticamente sul vecchio tracciato della strada provinciale, accanto alla costruzione dove ci si fermava per il pagamento del dazio delle merci che attraversavano il territorio. Con la costruzione della nuova strada, la stele è stata rimossa e collocata nell'attuale posto.

Lasciandoci alle spalle l'abitato di Noarna con i suoi caratteristici vicoli e proseguendo lungo Via Scuole, prima di arrivare nella frazione, sulla sinistra, troviamo il Maso Sasso, oggi ristorante. A lato dell'inizio del viale di accesso al Maso si può ammirare un tabernacolo con un bel portico, dedicato alla Madonna.

Lasciata la Valle dei Molini salendo verso Pedersano si giunge all'incrocio che porta a Noarna.
Procedendo verso Noarna, si arriva in vista, sulla destra, di Castel Noarna, posto su un rilievo collinare con ampie campagne verso Noarna e un ripido pendio sulla Valle dei Molini.

Lasciandoci alle spalle l'abitato di S.Lucia e salendo lungo viale dei Tigli fiancheggiando la Chiesa ed il Cimitero, si raggiunge l'incrocio con la SP 20 del Lago di Cei, in vista delle case di Molini.
La Valle dei Molini è la parte bassa della Valle di Cavazzino, e forma una profonda gola tra le verdi campagne di Noarna e Pedersano (Comune di Villa Lagarina). Sul fondo della valle scorre il piccolo e tranquillo Rio Cavazzino.

E' una piccola e suggestiva località di Nogaredo posta al confine con il Comune di Villa Lagarina, raggiungibile sia dal viale degli ippocastani di Palazzo Lodron, sia da Villa Lagarina lungo viale dei Tigli.